Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione. Alcuni cookies ci permettono di avere statistiche sulle visite tramite Google Analytics, su cosa viene letto, su quali link vengono usati. Altri ci consentono di usare servizi di terzi, come quando incorporiamo audio e video, o diamo la possibilità di condividere un articolo sui social media. I cookie di profilazione servono per accedere alle sezioni riservate del sito. Puoi accettare i cookies cliccando sul pulsante o continuando a navigare, oppure puoi uscire dal sito o bloccare i cookies tramite le impostazioni del tuo browser.

Che succede oggi?

  • Stampa

Le preiscrizioni Magnalonga

...sono partite! Correte sul sito www.magnalonga.net e poi tornate qui a leggere.

La nuova edizione della Magnalonga (Cose dell'altro di questo mondo!) intende unire le comunità attraverso i cibi del mondo. Un tema di cui ci siamo già occupati ma che desideriamo affrontare nuovamente, raccontando l’importanza di un mondo unito e inclusivo: esperienze positive di integrazione sul territorio romano, gestioni interculturali di luoghi e spazi anche per quello che riguarda l’alimentazione, produzioni di agricoltura sociale nel Lazio e nel mondo che si focalizzano sull’eticità della produzione, su una retribuzione equa di agricoltori e allevatori, sulla tracciabilità delle filiere e l’utilizzo di colture biologiche che incidono positivamente sulla vita dei lavoratori e sulla tutela dell’ambiente e della biodiversità. Questi valori non devono riguardare soltanto il nostro territorio ma sono applicati nell’universo del commercio equo e solidale che sostiene produttori da tutto il mondo, in particolare da paesi in cui lo sfruttamento dell’ambiente e del lavoro ha portato a logiche vessanti imposte dalla grande distribuzione e dalla produzione massiva.

Vogliamo riscoprire le realtà e il lavoro “fatto bene”, il cibo buono, i racconti di vita che possono indicarci la strada da seguire.

Vogliamo che si possa appartenere al mondo senza danneggiarlo e che quello che mangiamo sia buono e giusto. Vogliamo raccontare chi porta in Italia, dopo lunghi e travagliati viaggi, la sua musica e le sue tradizioni, perché diventino una splendida invasione pacifica nel melting pot che può e deve diventare una nuova identità condivisa.

Come tutti gli anni parleremo anche di turismo sostenibile, di mobilità intelligente, di progetti e di realtà virtuose, di volontariato e di associazioni, e di chi ci accompagna in questo viaggio da undici anni!

Note tecniche.

Per partecipare alla Magnalonga in bicicletta è necessario preiscriversi compilando il modulo sul sito, uno per ogni persona, compresi i bambini.
Le prime 450 persone iscritte (più alcune a seguire) saranno contattate nei prossimi giorni per le istruzioni sulla conferma delle iscrizioni. Poi man mano saranno contattate le persone in lista d'attesa.

Grazie alla collaborazione con Ronconi Biciclette avremo a disposizione 50 biciclette in affitto per l'intera giornata a 10€ che potrete prenotare nel modulo.

Il contributo di partecipazione per quest’anno è di € 15 - dopo 11 anni abbiamo dovuto alzarlo un pochino - e comprende anche il tesseramento all'A.P.S. Tavola Rotonda necessario ai fini della copertura assicurativa.

NOTA IMPORTANTE - I contributi versati per l'iscrizione alla Magnalonga non sono rimborsabili. Nel caso doveste essere impossibilitati a partecipare, sarà però possibile effettuare delle sostituzioni. Ricordiamo inoltre che, qualora l'evento dovesse essere annullato per maltempo, eventi calamitosi e/o straordinari o per circostanze indipendenti dall'organizzazione, il contributo raccolto in fase di iscrizione non potrà essere restituito ma sarà destinato ad attività istituzionali promosse dall'A.P.S. Tavola Rotonda.

 

I promotori: A.P.S. Tavola Rotonda + Circolo Legambiente Mondi Possibili + Culturit Roma + FIAB Lazio e FIAB Roma NaturAmici

I partners: Legambiente, NaturaSì, Girolibero, Ronconi biciclette, Art-Shirt, Il Casone, Tina due

Magnalonga in bicicletta

Promemoria: 5x1000

Nel ringraziarvi per le firme apposte negli anni passati, che ci hanno permesso di potenziare la Magnalonga e le altre iniziative associative, vi ricordiamo il nostro codice fiscale nel caso voleste anche quest’anno destinare a noi il vostro 5x1000. Eccolo: 97401820580.

A voi non costa nulla, per noi è un aiuto immenso!

(Come fare, praticamente:nel 730, CUD o Modello Unico firmate nello spazio riservato alle ONLUS e alle associazioni, e inserite il codice fiscale 97401820580)

Condividi
FaceBook  Twitter