Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione. Alcuni cookies ci permettono di avere statistiche sulle visite tramite Google Analytics, su cosa viene letto, su quali link vengono usati. Altri ci consentono di usare servizi di terzi, come quando incorporiamo audio e video, o diamo la possibilità di condividere un articolo sui social media. I cookie di profilazione servono per accedere alle sezioni riservate del sito. Puoi accettare i cookies cliccando sul pulsante o continuando a navigare, oppure puoi uscire dal sito o bloccare i cookies tramite le impostazioni del tuo browser.

I nuovi corsi Green Jobs: posti last minute

A settembre tornano, per il terzo anno, i nostri moduli formativi dedicati ai Green jobs, con un ciclo di corsi a tema ambientale incentrati sulle professioni verdi. I moduli educativi, realizzati in collaborazione con ASL RM/A sono strutturati tenendo conto delle possibili ricadute in termini sociali e occupazionali per i partecipanti e prevederanno approfondimenti utili a collocarsi (o ricollocarsi) nel mondo del lavoro.

La formazione consiste in quattro moduli, ognuno dedicato a temi specifici quali Autoproduzione, Ciclomeccanica, Informatica sostenibile, e Upcycling-Riuso, orientati principalmente all’azione (e con formazione teorica e pratica), con il prezioso supporto del mondo associativo e di quello scientifico chiamati a raccontare esperienze e trasferire competenze: a ogni “professione” sono state collegate esperienze dirette all’interno di progetti e campagne di tutela ambientale e cura della città. Al termine dei moduli  ai partecipanti è offerta l’occasione di testarsi come formatori nell’ambito di eventi pubblici e formazioni specifiche e di trasferire le competenze acquisite, generando ricadute positive in termini di inclusione sociale e protagonismo.

Il contributo di partecipazione per i soci Legambiente e Tavola Rotonda (e per lavoratori atipici, precari, studenti, disoccupati) è di € 196,00 comprensivo di tessera associativa. Per gli altri il contributo richiesto è di € 392,00.

  • Informatica sostenibile: da lunedì 25 settembre dalle 14:30 alle 17:30 a via Nizza 72
  • Ciclomeccanica: da martedì 26 settembre dalle 14:30 alle 17:30 a via Palestro 39
  • Autoproduzione: da  mercoledì 27 settembre dalle 14:30 alle 17:30 a via Nizza 72
  • Riciclo/Upcycling: da martedì 31 ottobre dalle 14:30 alle 18:30 a via Nizza 72

Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure 339/3806060 347/6877680 - Qui i programmi

 

Puliamo il mondo a scuola e con i migranti

Torna l’appuntamento che per il 25° anno coinvolge circoli Legambiente e volontari da tutta Italia: Puliamo il mondo è l’edizione italiana di Clean Up The Word, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Un’iniziativa di cura e pulizia, un’azione concreta per chiedere e avere città più pulite e vivibili. Un piccolo gesto di grande valore educativo, anche per sviluppare il senso civico dei più piccoli.

Gli appuntamenti a cui partecipiamo (e a cui siete invitati):

  • Sabato 23 settembre dalle 9 appuntamento all’istituto comprensivo Piaget-Majorana in Piazza Minucciano 33 a Roma. Appuntamento aperto a tutti gli insegnanti, gli studenti, i genitori e i cittadini, in collaborazione con The Sign of Rome e Retake Roma. Pulimose scuola!

 

  • Domenica 24 settembre appuntamento nazionale in collaborazione con Baobab experience: per riqualificare gli spazi comuni, interni ed esterni, che ospitano i migranti, dietro la stazione Tiburtina. Spazi resi inospitali dall'incuria e dalla maleducazione torneranno a vivere grazie ad uno straordinario sforzo collettivo. Puliamo il Mondo, da 25 anni, è un'occasione per denunciare le situazioni ambientali e sociali che rendono fragili i nostri territori e per ribadire che, se lo vogliamo, un mondo diverso è possibile. Nei territori pratichiamo la nuova cittadinanza. Noi non ci occupiamo di gestione di centri di accoglienza, ma nei territori dobbiamo dare un contributo fondamentale per coinvolgere le comunità dei migranti e degli stranieri che da anni risiedono nel nostro paese in attività di cura e manutenzione dell’ambiente e dei beni comuni. Dobbiamo costruire occasioni in cui le persone e le culture si possano mischiare per arricchirsi reciprocamente, così facendo potremo costruire comunità più coese, che rigettano la diffidenza e la paura perché si frequentano e si conoscono. Questa prospettiva è l’unica che può far crescere la legalità e l’inclusione nei nostri territori. L’appuntamento è alle ore 9.00 del 24 settembre a Piazza Maslax (zona stazione Tiburtina). Per informazioni potete chiamare i numeri 06 86268403 - 06 86268323-4-6 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La Scienza Coatta all’ex Dogana

Venerdì 29 settembre serata con la Scienza Coatta per i 100 anni dalla nascita di Marcello Conversi.

Stiamo aspettando i dettagli: per rimanere aggiornati, potete seguire la pagina qui https://www.facebook.com/LaScienzaCoatta/

Riprende il cineforum

Da lunedì 2 ottobre, alla solita ora (20:30) in sede riprende Rassegnamoci, il cineforum a programma variabile, ormai arrivato alla proiezione quasi di 300 film.

Ringraziamo tutti con affetto Daniele che dopo anni di onorata carriera lascia il posto da coordinatore a Vincenzo (a cui facciamo un in bocca al lupo!).

Al primo appuntamento vedremo un film fuori programma, per poi valutare se modificare o confermare il regolamento e scegliere un primo tema per i successivi tre film.

Info

Condividi
FaceBook  Twitter  

Da segnare in agenda:

25 luglio: Riunione Tavola Rotonda e circolo Legambiente Mondi Possibili

Per concludere la stagione, salutarci e raccontarci i progetti in partenza da settembre, ci vediamo martedì 25 luglio in dalle 19, in via eccezionale dai nostri amici al bar Ponte Tazio tra corso Sempione e via Maiella.

O.d.g. ArenAniene, Green Jobs, progetto Possibilmente, le attività da settembre.

Dal 4 al 24 agosto: ArenAniene

Siamo molto felici di annunciare che grazie ad un bando vinto, una nostra socia e partecipante al ciclo di formazione dei Green Jobs è artefice e direttore artistico di una nuova arena estiva, nei pressi del Ponte Nomentano.

L’ArenAniene nasce dalla necessità di avere finalmente un luogo dove godere dell’estate all’aperto guardando un film in un quartiere storico e bellissimo come quello di Città Giardino nel quartiere Montesacro, sulle sponde dell’Aniene. Ma anche dal desiderio di restituire nuova bellezza a una porzione di parco davanti a uno dei ponti storici e più caratteristici della Capitale, il Ponte Vecchio, o Ponte Nomentano.

E’ proprio qui attorno che De Sica girò alcune scene di “Ladri di biciclette”. Un sentore di cinema che ci piacerebbe approfondire ogni sera sotto il cielo stellato del quartiere. Ci si propone dunque una rassegna variegata di film, una unica proiezione serale, a un prezzo contenuto.

Si comincia alla grande con La La Land il 4 agosto, per proseguire con Fai bei sogni, Il caso Spotlight e… tanto altro: il programma è ricco e interessante, e lo trovate qui: https://www.facebook.com/arenaniene/

Arenaniene

Settembre: Green Jobs

A settembre tornano i nostri moduli formativi dedicati ai green jobs, con un ciclo di corsi a tema ambientale incentrati sulle professioni verdi. I moduli educativi, realizzati in collaborazione con ASL RM/A sono strutturati tenendo conto delle possibili ricadute in termini sociali e occupazionali per i partecipanti e prevederanno approfondimenti utili a collocarsi (o ricollocarsi) nel mondo del lavoro.

I corsi, il cui contributo di partecipazione è di € 392,00 per ogni modulo  prevedono riduzioni del 50% per lavoratori atipici, precari, studenti, disoccupati e soci Legambiente.

Ogni modulo prevede una formazione teoria e pratica che terminerà con una “verifica delle competenze acquisite.

  • Ciclomeccanica: da martedì 28 settembre per 3 ore settimanali, dalle 14,30 alle 17,30 fino a martedì 28 novembre compreso.
  • Autoproduzione: da  mercoledì 27 settembre dalle 14,30 alle 17,30 fino a mercoledì 6 dicembre.
  • Informatica sostenibile: da lunedì 25 settembre dalle 14,30 alle 17,30  fino a lunedì 27 novembre.
  • Riciclo/Upcycling: da venerdì 3 novembre dalle ore 14,30 alle 18,30 fino al 15 dicembre

Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 3393806060 3476877680

e inoltre…

  • Cineforum: riprendiamo con le attività a settembre, un po’ rivoluzionati, ma sempre il lunedì sera dalle 20:30!

  • G.A.S. gli ordini prima della pausa estiva si sono conclusi. Stiamo raccogliendo le prenotazioni per la passata biologica che ci verrà consegnata a settembre. Per il resto, ricominciamo regolarmente tra un mese e mezzo circa.

  • Concorso letterario - diffondiamo volentieri:

L’Assessorato Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi e il Dipartimento Sport e Politiche Giovanili propongono, nell’ambito del Piano Locale Giovani, approvato e cofinanziato dalla Regione Lazio e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, la prima edizione del Concorso letterario “Pensieri e Parole”, con l’obiettivo di promuovere e far emergere giovani scrittori esordienti attraverso la selezione di 10 racconti sul tema “Io, Roma e il mondo”.

Il Concorso, riservato a opere di narrativa letteraria inedite in forma di racconto, ha come fine quello di dare spazio e visibilità alla creatività e al talento letterario dei giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni per narrare in maniera nuova, inedita e soggettiva la città e la sua storia: Roma come grande mosaico di relazioni fra genti, popoli e culture; Roma come spazio in permanente mutamento tra presente e passato; Roma come luogo interiore, come luogo della mente, raccontato da una prospettiva personale sul mondo.

Per tutte le informazioni: Avviso Pensieri e parole allegato 1 pdf - Domanda di Partecipazione allegato 2 pdf

 

Non sprecate l’acqua, riposatevi e passate una buona estate!

Condividi
FaceBook  Twitter  

Ciao a tutti!

La nona edizione della Magnalonga si è conclusa ed è giunto il momento canonico dei grazie e dei racconti.

Innanzitutto, grazie a voi, che vi siete presentati (quasi tutti!) nonostante la grandinata della mattina. Questa è stata l’edizione senza dubbio con più ostacoli, contrattempi e cambi di programma all’ultimo momento. Speriamo che non ve ne siate troppo accorti.

L’acquazzone, oltre alla defezione di alcuni di voi, ha impedito la partecipazione di alcuni dei partner che, a vario titolo, avrebbero dovuto animare le varie tappe. Questo speriamo non vi abbia impedito di divertirvi e godere della bellezza dei luoghi scelti quest’anno.

Vi sarete però sicuramente chiesti (se non c’eravate all’arrivo) perché abbiamo saltato la tappa del Laghetto dell’EUR. Seguirà un comunicato stampa più preciso. Sappiate comunque che, nonostante l’invio a marzo delle richieste di permessi, tre giorni prima della Magnalonga ci sono stati chiesti da EUR s.p.a. circa 2000€ per posizionare tre gazebo per qualche ora, cifra che non ci possiamo permettere e che ci ha quindi portato alla decisione, piuttosto drastica, ma forse l’unica, visti i tempi, di non sostare nel parco ma distribuire degustazioni e attività nelle tappe restanti. Speriamo che la cosa non abbia creato troppi disagi e che abbiate potuto in ogni caso riposarvi nella tappa successiva!

La costruzione della Magnalonga, un evento no profit i cui proventi vengono reinvestiti in percorsi associativi (che potete seguire costantemente sulle nostre pagine e sui siti a noi connessi) impegna per una buona parte dell’anno i soci e volontari dell’A.P.S. Tavola Rotonda, del Circolo di Legambiente Mondi Possibili e di FIAB Roma NaturAmici, per cui grazie a tutti noi innanzitutto; e anche a Legambiente Lazio, per averci aiutato con i permessi, nella gestione delle tappe e supportandoci durante il percorso, oltre ad aver partecipato emotivamente ai vari cambi di programma!

Grazie a “mamma” Legambiente, Rossella, Stefano, Edoardo, Sebastiano, Alberto, Paolo, Mimma e a chi, a vario titolo, ci ha supportato nella costruzione dell’iniziativa.

Grazie al circolo Legambiente Città Futura, ormai partner stabile della manifestazione.

Grazie per il patrocinio e per la massima disponibilità al Parco Regionale dell’Appia Antica, in particolare a Francesca Mazzà a cui vogliamo molto bene.

Grazie alle associazioni, ai gruppi, alle start up, ai progetti innovativi che ci hanno aiutato a raccontare una città costruita dal basso, che include e non discrimina, che pensa al futuro e alla sostenibilità con allegria e voglia di fare: Croqqer, i Caciaroni e la Fattoria Sociale Asino chi legge, l’Officina Bici Aniene, Saber Guild Roma, Accademia Romana D’Armi, Radio Impegno, Movimento per la Decrescita Felice, Spirit of St.Louis Roma, Roma Fencing, U.S. Primavera Rugby, Veat Edit Lab e Plinki, Percorsi Zebrati, Matilde Casa e Giorgio Zampetti.

Grazie anche a chi all’ultimo momento non ce l’ha fatta a venire: Marmorata169, Abile Mente, la Banda Musicale del Corpo di Polizia Locale, Neroni Gastronomia.

Grazie alle grandi e piccole aziende, alle associazioni e ai produttori che ci hanno deliziato con gli assaggi nelle tappe: i Bibanesi Da Re, NaturaSì, Liver Beer&Spirits, Rosemary, DeaNocciola, Az.Agr. Menicocci, La Fattoria del Parco, Le Pezzette di Vallinfreda, Brigida Stanziola e Legambiente Umbria, Az.Agr. Fausti e il Maiale Brado di Norcia, Az.Agr. Dolci e il Farro di Monteleone, i Caciaroni,l’azienda Agricola Fortunato e le ciliegie a sorpresa dell’Az.Agr. Altobelli.

Grazie ai partner che ci hanno supportato rendendo più semplici organizzazione e logistica e ancora più forte l’iniziativa: Girolibero, UniCoop Tirreno, Bici&Motori, Art-Shirt, EleBike, Wings, Scuola di italiano Tina Due, Il Casone Valle dell’Aniene, A ruota libera onlus, Officina bici Aniene, Ama Roma, VediRomaInBici, Novamont, BikeByBus, e il Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale.

Grazie agli splendidi volontari (a volte un po’ involontari) che sono stati il vero motore della giornata: Chiara M, Francesca B, Silvia C, Rosita, Tiziana, Silvia G, Lorenzo P, Roberta, Lorenzo B, Mirko, Noemi, Fabrizio, Vincenzo, Maria Giovanna, Daniele T, Camilla, Isabella, Emanuela, Michela, Silvia A, Mariana C, Alessandro, Mariana D, Santiago, Manu, Flavia, Lorenzo DM, Nadia, Giancarlo, Valeria, Charlene, Sabrina, Elsa, la classe Terza A Scientifico dell'Istituto Giordano Bruno e i genitori degli studenti, Daniele P, Chiara A, Silvia M, Debora, Nunzio, Lucia, Federica, Alessio, Giuliano, Alessandra, Claudia, Alessandro, Tiziano, Rosario e gli altri Caciaroni, i NaturAmici Domizio, Andrea, Anna, Antonino, Clara, Daniela C, Daniele P, Dario, Donatella, Enrico, Eugenio, Ezio, Fulvio, Giancarlo V, Giovanni, Giuseppe, Magda, Mario, Maurizio, Mauro, Michele, Nicoletta, Paolo, Pasquale, Pier Giorgio, Rita, Sara, Stefania, Stefano, Sven Otto, Tommaso, Wilhelm, i supporti a distanza e i tanti di cui abbiamo dimenticato i nomi. Servirebbe un ringraziamento personalizzato per ciascuno, ma vi basti sapere che senza di voi, semplicemente, la Magnalonga non esisterebbe.

Grazie a voi iscritti, che ci sostenete da nove anni con un immenso affetto e che ogni volta vi iscrivete in tantissimi, facendo a gara a chi compare prima in lista.

Grazie anche a chi non è riuscito a partecipare ma avrebbe voluto esserci, e a chi, spontaneamente, si è messo in gioco per aiutarci durante la giornata.

Grazie, grazie, grazie.

Ma ora, una richiesta: rispondete al questionario!

Per iniziare a ragionare insieme sulla prossima edizione, per migliorarci, per criticarci o per farci sapere in cosa siamo riusciti al meglio, compilate il questionario.

Lo abbiamo rinnovato per sapere qualcosa in più su di voi e su come vi piacerebbe fosse organizzata la prossima Magnalonga: magnalonga.net/index.php/questionario

Se la Magnalonga vi è piaciuta, per renderla più forte potete scegliere di destinare il vostro 5x1000 all’APS Tavola Rotonda (a voi non costa nulla!) e firmare nello spazio riservato alle onlus e alle associazioni nel 730, CUD o Modello Unico. Questi i dati: Associazione Tavola Rotonda, codice fiscale 97401820580; oppure Legambiente Onlus, codice fiscale 80458470582.

EcoRiffa: abbiamo pubblicato sul sito i biglietti vincenti. Siamo ancora alla ricerca di alcuni vincitori! Consultate l’elenco e controllate il vostro biglietto. Trovate i biglietti vincenti qui: magnalonga.net/index.php/cosa-si-fa/ecoriffa

Foto e video: tra i grandi assenti purtroppo non sono riusciti a raggiungerci neppure i nostri fotografi ufficiali. Stiamo però raccogliendo i materiali pubblicati sui social network con gli hashtag #magnalongabici, #magnalonga, #magnalonga2017, #piùbicipiùamici. Se volete condividere le vostre foto e i vostri video con noi, inviatecele a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o segnalateci se le avete caricate su qualche album online! Se volete pubblicarle online, usate gli hashtag o taggateci, su FacebookTwitter Instagram

 

A presto, per le prossime iniziative!

Francesca

Magnalonga 2017 

Condividi
FaceBook  Twitter  

GRAB BIKE per pedalare nella storia

Ciclotour archeologico di 20 km e pic nic in occasione di Appia Day, la grande festa della Regina Viarum del 14 maggio

Una ciclopasseggiata immersi nell’archeologia capitolina e nella millenaria magia dell’Appia Antica. È la GRAB BIKE, pedalata di 20 km che prenderà il via domenica 14 maggio a Roma in occasione della seconda edizione di Appia Day, la grande festa popolare dedicata alla Regina Viarum organizzata da un ampio comitato promotore di cui fanno parte, tra gli altri, Legambiente, Touring Club Italiano, Federtrek, Italia Nostra, VeloLove e Magnalonga, per celebrare e riscoprire il fascino della Regina Viarium rigorosamente a piedi e in bici. La GRAB BIKE permetterà di riscoprire il tratto più pregiato del futuro GRAB - il Grande Raccordo Anulare delle Bici a Roma – che trova il suo cuore pulsante proprio nell’Appia Antica, un vero e proprio museo a cielo aperto che il mondo ci invidia e che per un giorno sarà finalmente libero dalle auto, accogliendo solo pedoni e bici. La pedalata, che partirà alle ore 10.00 dal Colosseo (Arco di Costantino, Via di San Gregorio), percorrerà il tratto della Regina Viarum per poi costeggiare l’ininterrotta successione di archi di trionfo degli antichi Acquedotti Romani e poi – attraverso Tor Fiscale – raggiungere l’Appia Antica, nell’area del Mausoleo di Cecilia Metella. Il giro è un po’ impegnativo, ma la bellezza dei luoghi renderà le gambe agibili e ad addolcire la pedalata ci sarà anche un pic nic. Per partecipare domenica 14 maggio alla GRAB BIKE occorrerà però prenotarsi obbligatoriamente per tempo, acquistando il biglietto online (su http://www.appiaday.it/cool_timeline/grab-bike/) che include assicurazione, t-shirt edizione limitata GRAB e cestino pic-nic.

Grab Bike

Oltre al GRAB BIKE, evento in bici di punta dell’Appia Day, ci saranno tante altre ciclopasseggiate rivolte a grandi e piccini. Tra gli altri eventi a due ruote, la biciclettata per la Pace da Santa Maria delle Mole a Cecilia Metella con pranzo al sacco e ritorno entro le ore 18,30 (previsto il noleggio delle bici, prenotazione obbligatoria entro il 12 maggio); la pedalata di 8 chilometri “A pedali nella storia” organizzata da Ciclolab che partirà dalla sede dell’associazione via Nicola Nisco 3/b (Caffarella) e che si snoderà nella Valle della Caffarella, facendo tappa in numerosi siti archeologici (come il Cenotafio di Annia Regilla, il Ninfeo di Egeria, la Chiesa di S. Urbano dove l’archeologo Paolo Montanari racconterà storie e aneddoti legati a quei siti), per poi proseguire lungo l’Appia Antica, nell’area delle Terme di Capo di Bove, concludendo il tour bike al Circo di Massenzio. Sempre nella Valle della Caffarella, dalle ore 11.00 alle ore 14.30 partirà Bimbinbici 2017, una pedalata rivolta ai più piccoli (età dai 6 ai 13 anni accompagnati dai genitori) nella Valle della Caffarella con sosta pranzo alla “Casa del Parco”. L’appuntamento è presso l’ex Cartiera /Sede del Parco, Via Appia Antica 42. Tour in bici, a partire dalle ore 10.30, anche con il Settimo Biciclettari: si partirà dal laghetto del parco degli Acquedotti per arrivare all’Appia Day. Per chi possiede, invece, una bici elettrica o è interessato a noleggiarne una, può partecipare a l’E-bike Appia in programma la mattina, alle ore 11.00, e poi il pomeriggio, alle ore 15.30, davanti al gazebo di Elebike Rome a Cecilia Metella. I partecipanti saranno dotati di audioreceivers per ascoltare la guida che illustrerà la storia dei monumenti che si incontreremo lungo il tragitto, a partire dal complesso termale di Capo di Bove per arrivare alla Villa dei Quintili. (Anche in questo caso è obbligatoria la prenotazione online).Grab bike

Ad animare dall’alba al tramonto la grande giornata di festa dell’Appia Day ci saranno anche tanti altri eventi come passeggiate ed escursioni lungo l’Appia Antica, visite guidate nei monumenti aperti al pubblico, laboratori per bambini, degustazioni con prodotti di slow food e tanta buona musica, dai cori polifonici della scuola musikè all’Orchestra di Musica Tradizionale di Testaccio dai complessi bandistici ai gruppi folk dei comuni della Regina Viarum. Tutti gli eventi si concentreranno nel tratto romano dell’antica consolare compreso tra l’ex Cartiera Latina, il Mausoleo di Cecilia Metella e Capo di Bove e l’obiettivo del comitato promotore sarà quello di chiedere la pedonalizzazione dell’Appia antica 365 giorni all’anno realizzando il sogno di Antonio Cederna: creare un parco archeologico unico al mondo da Piazza Venezia ai Castelli Romani.

Noi di Magnalonga saremo presenti con uno stand enogastronomico insieme a Liver - Beer & Spirits, partner anche della Magnalonga.

Su www.appiaday.it e sulla pagina fb AppiaDay si può consultare il calendario completo degli eventi.


Prima festa nazionale della Decrescita Felice

13 e 14 maggio Città dell'Altra Economia, Largo Dino Frisullo Roma

Decrescita FeliceSabato e domenica alla Città dell'Altra Economia convegni, incontri, proiezioni film e documentari, laboratori pratici di autoproduzione, workshop, mercato contadino e artigianale, baratto, esibizioni circensi, danze e musiche, concerti, arte, letture, e tanto altro con i circoli del Movimento per la Decrescita Felice di tutta Italia per festeggiare i 10 anni della Decrescita Felice. Un evento coordinato dal circolo di Roma MDF.

Noi parteciperemo con l'A.P.S. Tavola Rotonda e il Circolo Legambiente Mondi Possibili sabato 13 con uno stand e la raccolta firme per Salva il Suolo.

Trovate il programma qui: http://www.mdfroma.it/1a-festa-nazionale-della-decrescita-felice-2/

Condividi
FaceBook  Twitter  

Partners

Tina due srl    Il Casone Valle dell'Aniene    Legambiente Mondi Possibili

.
.

Partecipa via social network!

Cerca nel sito

Contatti

Per informazioni e per contattarci:
E-mail: info@tavolarotonda.orgsegreteria@tavolarotonda.org
Skype: Associazione Culturale Tavola Rotonda
Telefono: 06 87761893

Iscrizione alla Mailing list

Sei qui: Home Noi Blog